Pagine

lunedì 20 aprile 2020

Vaccini anti-influenzali e covid-19




Il covid-19 si sta portando via la nostra migliore gioventù, di famiglia in famiglia, di regione in regione, da una casa di riposo all'altra. In Italia e nel mondo.


Oramai abbiamo la certezza che questo virus se la prende soprattutto con le persone anziane lasciando loro pochi margini di sopravvivevnza, mentre altre persone guariscono o manifestano sintomi lievi. Alcune reagiscono talmente bene da risultare asintomatiche.
Vai a capire il perchè...
Ad esempio io sono un soggetto che mal sopporta la normale influenza stagionale e senza una cura antibiotica potri morire. A parte ciò godo di buona salute.
- Ma che dice questa? - Penseranno alcuni lettori del blog.
- L'influenza non si cura con gli antibiotici, non servono a niente, bisogna assumere gli antipiretici! -
E già questa diatriba immaginaria la dice lunga su ciò che sappiamo della "comune" influenza.
Certo mi potrei vaccinare, ma chi me lo fa fare se con poche dosi di amoxicillina risolvo tutto?
E menomale che non mi sono mai vaccinata nei miei 53 anni di vita.
Torniamo alla nostra migliore gioventù, ovvero gli anziani, e proviamo a capire come mai moltissimi di loro hanno perso la vita a causa del covid.
Qual'è il filo rosso che unisce i loro destini? Le malattie pregresse o le pregresse vaccinazioni?
A fronte di moltisime persone più o meno giovani che scelgono di farsi vaccinare soprattutto contro l'influenza stagionale, vi è una categoria di persone che non si perde un vaccino neanche a volerlo: sono gli anziani che vivono nelle case di riposo, dove si sta registrando un altissimo numero di vittime, come nella casa di riposo di Villa Bartolomea (VR), mio paese natale.

Quanti e quali vaccini vengono somministrati agli anziani che vivono nelle residenze a loro dedicate? Sicuramente tutti quelli necessari a scongiurare epidemie vecchie e nuove. E il personale che vi lavora?
A tal proposito nel gennaio 2020, a Bergamo e Brescia vi è stata una campagna di vaccinazione anti meningite che ha interessato migliaia di persone di tutte le età. Idem in Toscana.
E dopo poche settimane proprio Bergamo e Brescia sono state travolte dal covid-19 che ha fatto una strage soprtattutto fra le persone anziane, obbligando le autorità a traslare le salme tramite esercito militare!
Quanti e quali vaccini avevano ricevuto queste povere vittime negli ultimi anni della loro vita?
E' di oggi la notizia che la Toscana è la regione del centro Italia che ha regisrato il più alto numero di persone anziane decedute nelle case di riposo.
Io non credo che il covid-19 si sia accanito sulla bergamasca e sul bresciano a causa del recente vaccino anti meningite.
Casomai penso che questa strana coincidenza voglia dirci qualcosa in merito ai vaccini in "generale".
E mi chiedo se le interazioni tra più vaccini somministrati ad una stessa persona, possano creare una crepa nel sistema immunitario della stessa.
Se davvero esistesse una correlazione nefasta tra covid-19 e vaccini influenzali o altre vaccinazioni pregresse, tutto ciò che è stato fatto per mettere in sicurezza gli italiani non avrebbe avuto senso. Le restrizioni adottate dalla comunità politica e scientifica sarebbero andate nella direzione sbagliata e sbagliato sarebbe aspettare il vaccino per il covid-19. Anzi.
Somministrare vaccini anti influenzali ai bambini, che per ovvi motivi sono risultati resistenti al covid, sarebbe un crimine contro l'umanità di dimensioni apocalittiche!
La prossima pandemia di nuovo coronavirus potrebbe essere loro fatale. Eppure un TG Rai ha detto che i vaccini anti influenzali saranno obbligatori per i bambini.
Ma ci rendiamo conto di quanto sia piccolo un virus? Pochi milionesimi di millimetro. E davvero possiamo credere che i dispositivi di protezione usati dai medici nei reparti di terapia intensiva possano arginare quell'essere quasi invisibile? A quest'ora gli operatori sanitari sarebbero tutti morti.
I conti non mi tornano, deve sussistere un fattore scatenante.
In ultima analisi, anziano non vuol dire decrepito.

Nella foto: Gioventù di Villa Bartolomea (VR)





lunedì 4 febbraio 2019

Les Mannequins di Galtrucco



Dunque abbiamo visto le Ballerine di Degas, le Bambine di Renoire e le Modelle di Chanel...
Ma noi a Torino avevamo Le Mannequins de Galtruccò

martedì 29 agosto 2017

Una Montagna per Garitola






UNA MONTAGNA PER GARITOLA

SPAZIO : 1999


Tutto ebbe inizio con un annuncio:

“Cercasi in affitto appartamento ammobiliato anche mansardato,
zona Madonna di Campagna. Ottime Referenze.”

L’annuncio venne così pubblicato:

“Cercasi in affitto appartamento ammobiliato anche trasandato,
zona Madonna di Campagna. Ottime referenze.”


domenica 28 maggio 2017

Rally Città di Torino Bimbo travolto


Ero l'unica persona a non approvare il Rally che ogni anno si svolge "in casa mia" e mi sentivo anche scema perchè tutto il resto del mondo ne era entusiasta.

sabato 20 maggio 2017

Ernia del Disco e Sciatalgia Vip



Avrei voluto inaugurare questa rubrica raccontando l'ernia del disco e la sciatalgia di Filippo Rinaldi, il gorilla di Occidentali's Karma, ma purtroppo ho smarrito il giornale che conteneva la bella intervista, quindi mi affido alle eleganti sciatalgie di Julio Iglesias, e di seguito saremo in compagnia di Franco Di Mare, Barbara d'Urso, Milly Carlucci, e poi si vedrà.

sabato 2 aprile 2016

Assonal a cosa serve




Assonal è un integratore alimentare indicato per ripristinare la funzionalità dei nervi periferici e coadiuvare le attività cerebrali.
Ogni confezione contiene 24 compresse e ogni compressa contiene:
- 500 mg di acetil l-carnitina
- 300 mg di acido alfa lipoico
- 125 mg di citicolina
- 12,5 mg vitamina B1
- 12,5 mg vitamina B2
-   9    mg vitamina B5
- 4,75 mg vitamina B6
- 16,5 mcg vitamina B12
L'uso consigliato è di due compresse al giorno, una al mattino e una alla sera.
Non è mutuabile. No ricetta. Il prezzo medio oscilla intorno ai 22,00 Euro

E' stato segnalato un possibile effetto collaterale, vedi commenti.

sabato 26 marzo 2016

Psicologia della Dottoressa Peluche


Prima o dopo tutti ci siamo chiesti: ma gli oggetti sono contenti di essere usati?
Le padelle sono contente di stare sul fuoco o preferiscono restare nel padellario?

giovedì 27 novembre 2014

Lev Tolstòj e Anna Karénina


La prima considerazione relativa ai due volumi di "Anna Karénina" è la seguente: ci vuole un segnalibro adatto, ke sia robusto e di supporto nei momenti di fiacca. Ok, ci vuole il segnalibro di Via col Vento modestamente realizzato da me...

sabato 4 ottobre 2014

Normast a cosa serve ?



Euro 28,00 circa
Normast è un integratore alimentare che si avvale di un principio attivo chiamato PALMITOILETANOLAMIDE o più semplicemente PEA.
Il composto viene indicato nel trattamento di:
- infiammazioni dei nervi periferici 
- processi alla base del dolore
- irritazioni tissutali con manifestazione di prurito.

Non è mutuabile, no ricetta.

E' giunta una testimonianza relativa a reazione allergica (vedi commenti).


venerdì 3 ottobre 2014

Differenza tra Calazio ed Orzaiolo




Il termine CALAZIO deriva dal latino CHALAZIUM e vuol dire GRANULO.
Il termine ORZAIOLO deriva dal latino HORDEOLUM e vul dire GRANELLO D'ORZO.

L'etimologia di queste parole suggerisce immagini bucoliche, ma purtroppo non siamo in agriturismo, siamo in una palpebra, e il calazio è la conseguenza di una infiammazione mentre l'orzaiolo è la conseguenza di una infezione batterica.
Per nessun motivo al mondo un calazio può trasformarsi in orzaiolo e per nessun motivo l'orzaiolo può diventare calazio, quindi i due argomenti vanno trattati e curati in modo completamente diverso.

giovedì 2 ottobre 2014

Nicetile 500 a cosa serve




Nicetile 500 mg è un integratore alimentare ad azione neuroprotettiva. Viene indicato nel trattamento di lesioni o stati infiammatori dei nervi periferici.
Non è mutuabile. Solo in farmacia con ricetta ripetibile (in teoria).
Sono giunte testimonianze relative a reazioni allergiche (vedi commenti).

mercoledì 1 ottobre 2014

Esercizi per chi soffre di mal di schiena


Questo post è dedicato alle persone che come me vedono la propria schiena peggiorare anno dopo anno a causa di ernie e protrusioni discali.

martedì 2 settembre 2014

Dove Operare Ernia del Disco

             


Questo post è dedicato a coloro che desiderano fortemente diventare ernia free ma non sanno come fare, da che parte cominciare.

martedì 16 luglio 2013

Prima Colazione



Stamattina mi sono svegliata che ho ancora un occhio rosso. Congiuntivite o glaucoma? Dopo prenoto la visita oculistica naturalmente a pagamento, sperando che me la facciano in settimana perchè in queste condizioni non posso lavorare. Non ci riesco proprio, mi scoppia un mal di testa bestiale.
Prima colazione.

giovedì 30 maggio 2013

Psicologia dell`Ernia al Disco e Sciatalgia






 VATTENE AMORE!

Se qualcuno mi avesse detto quanto si soffre, probabilmente non ci avrei creduto, ma la cosa ancor più triste è che a volte non ci credono nemmeno i medici, così il Malato è costretto a vagare da un ambulatorio all'altro mentre avrebbe bisogno di assoluto riposo e una terapia personalizzata.

venerdì 15 febbraio 2013

L'Uomo Elettrico




Mi chiamo DERMATOM MAN e sono il supereroe che abita in te. 
Le strisce che mi hanno disegnato addosso si chiamano dermatomi e rappresentano le principali aree cutanee innervate dai nervi spinali. Particolari nervi spinali...
Ti sei già messo le mani nei capelli vero? Scommetto che conosci benissimo il tuo smartphone ma non conosci le App del tuo sistema nervoso...
Eppure da qualche parte bisognerà pur cominciare se vogliamo capire come mai ogni tanto hai un braccio che formicola oppure ti è rimasta una gamba molle dopo l'ernia del disco.
Problemi muscolari, venosi... o nervosi?
E quel piede mezzo paralizzato? Ne parleremo più avanti, nella seconda parte del post.

giovedì 17 gennaio 2013

Dell' Ernia del Disco e della Sciatalgia


Si informano i cacciatori di visualizzazioni e i ladri di articoli che il presente post è frutto di una esperienza personale e nessuno può ripubblicare parte del testo. 
I post di Anna Bellini possono comparire solo su www.annabellini.it e www.nutrellaecalmomilla.it.
Inoltre si specifica che la scrivente non è un dottore ma fiera portatrice di ernia discale e da essa partiamo.
Buona lettura.

martedì 15 gennaio 2013

Cuori d'Amianto

Eternit vuol dire eternità.
Infatti l'asbesto è un minerale che non muore mai. Non brucia e non marcisce. Si può solo sbriciolare.
Nell'anno 1900 si scopre che mescolando l'asbesto col cemento è possibile ottenere un materiale indistruttibile, buono per le condutture idriche, buono per isolare, e buono per farci le tettoie.
Gli si dà il nome di eternit.
Nasce così lo stabilimento Eternit di Casale Monferrato (Alessandria) che produce eternit e dà lavoro ad un sacco di gente bisognosa di lavorare, uomini e donne.
L'asbesto è una fibra bianca, leggera e morbida che una volta separata dalla roccia vola dappertutto. Si attacca ai vestiti, ai capelli, alla bocca e inevitabilmente viene respirata da chi se la trova intorno.
Così succede che tutta Casale viene invasa dalla polvere bianca soprattutto perchè lo stabilimento Eternit usa espellere le polveri al suo interno grazie a potenti turbine che le gettano all'esterno.
Ma soprattutto, l'asbesto è amianto.

giovedì 10 gennaio 2013

Discopatie e Lombalgie





Nel mezzo del cammin di questa vita
mi ritrovai per una selva oscura
e mi dovetti chiedere: Come mai la mia curva alla Belen non è più tale?
Che fine ha fatto? Capita ad ogni fiero possessore di ernia discale o solo a me?
Dicesi "curva alla Belen" una pronunciata lordosi lombare o sexy arcata schienale...

martedì 8 gennaio 2013

Ernia del Disco e Sciatalgia





Gentilissima Signora o Signorina Anna,
ho avuto notizia della Sua guarigione e sono molto contento per Lei. Adesso tocca a me fare i conti con l'ernia del disco ma la cosa che mi fa imbestialire di più è che nessuno mi vuole curare, hanno tutti paura di me così io peggioro! Almeno mi dicessero cos'è l'ernia del disco...
Lei che ci è passata sarebbe così gentile da spiegarmi come si sopravvive a tale calamità
Grazie per la cortese attenzione.
                                                incredible@hulk.ahi


giovedì 20 dicembre 2012

sabato 1 dicembre 2012

Fino alla Fine del Mondo



Il Giorno più Bello? Oggi!
L'ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi!
L'errore più grande? Rinchiudersi in se stessi!

lunedì 7 maggio 2012

Frida Kahlo

Magdalena Carmen Frida Kahlo
y Calderon,  1907-1954
Frida Kahlo è una delle poche pittrici che hanno lasciato un'impronta nella Storia dell'Arte.
E per guadagnarsi un po' di spazio nell'olimpo degli dei ha dovuto sudare sette camicie.
La sua vita è stata più straordinaria delle sue opere, ma quelle opere sono il diario della sua vita e credo che nessun altro artista possa vantare una tale produzione di se stesso.
Per chi ancora non la conoscesse, Frida nasce in Messico nel 1907, tre anni prima della rivoluzione comunista che rovescerà la dittatura di Porfirio Diaz.

giovedì 6 ottobre 2011

Quella Camminata Strana


Anna Bellini & Humphrey Bogart

E' ufficiale, sto guarendo.
Avevano ragione i medici, l'ernia discale (come la mia) si può contrastare senza intervento chirurgico.
Per tre mesi ho vissuto nella quasi impossibilità di camminare e come se non bastasse una mattina mi sono svegliata che avevo la schiena inclinata come la Torre di Pisa!
Comunicato importante per Utenti Offline:
aprire il menù Strumenti e selezionare Stampelle!