Pagine

sabato 2 aprile 2016

Assonal a cosa serve




Assonal è un integratore alimentare indicato per ripristinare la funzionalità dei nervi periferici e coadiuvare le attività cerebrali.
Ogni confezione contiene 24 compresse e ogni compressa contiene:
- 500 mg di acetil l-carnitina
- 300 mg di acido alfa lipoico
- 125 mg di citicolina
- 12,5 mg vitamina B1
- 12,5 mg vitamina B2
-   9    mg vitamina B5
- 4,75 mg vitamina B6
- 16,5 mcg vitamina B12
L'uso consigliato è di due compresse al giorno, una al mattino e una alla sera.
Non è mutuabile. No ricetta. Il prezzo medio oscilla intorno ai 22,00 Euro

E' stato segnalato un possibile effetto collaterale, vedi commenti.




Disamina personale.

Il nome del prodotto richiama alla componente assonale del nostro sistema nervoso, infatti gli assoni sono i filamenti che scorrono all'interno dei nervi periferici.
I nervi periferici sono quei nervi che nascono nel midollo spinale e si diramano verso tutti gli organi del corpo umano, muscoli, ghiandole, tessuti.
Sulla confezione di Assonal vi è la rappresentazione stilizzata di un neurone, immagine che suggerisce la destinazione d'uso del prodotto.
I neuroni sono cellule fondamentali del nostro sistema nervoso che hanno sede nel cervello, nel midollo spinale e nei gangli. I neuroni del midollo hanno un lungo tentacolo (uno per neurone) che ha il compito di trasmettere gli impulsi bio-elettrici nei vari settori del nostro corpo. Questo prolungamento è appunto chiamato assone.
A differenza dei neuroni che non sono cellule sostituibili, gli assoni possono crescere, ricrescere ed essere congiunti ad altri assoni.

Esempio simpatico di Neurone e suo Assone

Innanzitutto una compressa di Assonal contiene 500 mg di acetil l-carnitina, agente antiossidante famoso anche per essere un agonista delle funzioni mitocondriali, ed essendo io una agonista (sostenitrice) delle funzioni semplificative, cercherò di non aggiungere troppi paroloni a questa disamina appena iniziata. Nessuna cura di Assonal per decifrare questo post.
Dicevamo, l'acetil l-carnitina è un agente che viene sintetizzato a partire dalla carnitina ed ha numerose virtù.
Nelle nostre cellule ci sono degli organuli chiamati mitocondri ed all'interno di essi si svolge la trasformazione dei nutrienti in energia ad opera degli enzimi. Ebbene l'acetil l-carnitina supporta la trasformazione degli acidi grassi in energia e lo fa velocemente, mettendo in moto i mitocondri addetti alla trasformazione.
Questa attività energizzante gioca un ruolo positivo su tutti gli organi del corpo umano, soprattutto in quelli di vitale importanza come cervello, cuore, fegato, reni, e soprattutto se detti organi hanno subito degli STOP di una certa gravità. Le persone colpite da ischemia cerebrale, Parkinson, Alzheimer, possono trovare giovamento grazie all'acetil l-carnitina che oltretutto è in grado di rimuovere frammenti beta-amiloide prodotti dal cervello se presenti alcune malattie neurologiche degenerative.
Una migliore attività mitocondriale permette al nostro organismo di ripararsi più velocemente e ad esempio ristabilire le funzionalità dei nostri nervi. Difatti l'aceti l-carnitina viene consigliata in caso di infiammazioni dei nervi periferici e deficit di varia natura (parestesie, dolore, ipersensibilità, glaucoma).
In ultima analisi (ma molto ancora vi sarebbe da dire), l'acetil l-carnitina viene assunta per dimagrire poichè facilita il metabolismo dei lipidi. A tal proposito gli esperti del settore raccomandano di non assumere dosi eccessive di questa sostanza poichè essa non è un sostitutivo alimentare ed in secondo luogo si rischia di alterare il metabolismo di tutto l'organismo... senza peraltro dimagrire.

Una compressa di Assonal contiene 300 mg di acido alfa-lipoico.
L'acido alfa-lipoico o lipoico o ALA è una sostanza antiossidante che possiede anche virtù disintossicanti molto utili al fegato grazie all'elevato contenuto di zolfo.
ALA aiuta il nostro corpo ad utilizzare bene il glucosio e di conseguenza regola i depositi di zucchero nel sangue.
Il suo ruolo principale è quello di migliorare i metabolismi del nostro organismo e renderci più efficenti.
In particolare migliora l'assorbimento del glucosio e migliora la gestione del grasso nei soggetti con ridotta tolleranza al glucosio.
Si ricorda che il glucosio rappresenta la principale fonte di energia per i muscoli e altri organi;  affinchè il glucosio possa entrare nelle cellule ed essere utilizzato come carburante, è necessaria la presenza di insulina.
Sostenendo questo importante metabolismo, ALA può contrastare il diabete, malattia causata da una carenza assoluta o relativa di insulina, ed agire positivamente sulle patologie riconducibili al diabete stesso, es: insufficienza renale, vascolare, neuropatie, ipertensione.
Considerato il naturale ruolo anti-diabete di ALA, le persone sottoposte a terapie ipoglicemiche dovrebbero assumere Assonal solo dopo aver consultato il medico curante.
Ad ALA viene associata l'assunzione di vitamine del gruppo B poichè l'acido alfa lipoico può provocare una perdita di esse; infatti l'integratore Assonal contiene sia ALA che vitamine del gruppo B.

Durante questo percorso abbiamo appurato che l'aceti l-carnitina (500 mg) favorisce il metabolismo degli acidi grassi e lipidi, ed abbiamo constatato che l'acido alfa-lipoico (300 mg) favorisce il metabolismo del glucosio.
Concludiamo la disamina dell'integratore Assonal spiegando il suo terzo principio attivo, la citicolina (125 mg), agente che favorisce il metabolismo delle attività cerebrali.
La citicolina o 5'-diphosphocholine o CDP è uno psicostimolante.
La molecola viene consigliata per ripristinare le attività delle cellule neuronali (neuroni) che come accennato non si possono sostituire ed è quindi importante restino attive ed in buona salute.
Tutti sappiamo che le malattie neurologiche degenerative causano un invecchiamento precoce del Sistema Nervoso Centrale e in questi casi è utile intervenire per rallentare i deficit cognitivi, di movimento e della memoria che purtroppo ne conseguono.
Per i pazienti colpiti da Parkinson e Alzheimer, l'uso di citicolina può essere efficace per migliorare la memoria, disturbi psichici, deficit intelletivi, e tremori.
Nel trattamento delle ischemie e dei traumi cerebrali, la molecola trova utilizzo per contrastare edema, cefalea, vertigini, acufeni, parestesie, disturbi cognitivi ed altre manifestazioni patologiche che possono spaziare dalle amnesie alle alterazioni vascolari.


7 commenti:

  1. Buongiorno, sto assumendo assonal per una recidiva di tunnel carpale dx. I formicolii notturni persistono ma problemi come dito a scatto all'altra mano non ne ho più avuti. mi chiedevo per quanto posso continuare ad assumerlo e se l'assunzione, essendo io donatore di sangue, preclude tale operazione. grazie

    RispondiElimina
  2. ad integrazione del precedente volevo specificare che la recidiva si è presentata dopo pochi mesi dall'operazione.

    RispondiElimina
  3. Buongiorno,da quando mio marito prende queste pastiglie di Assonal non sente il sapore dei cibi.Deve preoccuparsi?

    RispondiElimina
  4. Buongiorno, tutto sommato è un integratore... suo marito può interrompere l'assunzione in qualunque momento.
    A mio parere è un parafarmaco complesso e la perdita del gusto è un segnale da non sottovalutare.

    RispondiElimina
  5. Per quanto tempo si deve assumere Assonal?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna chiedere al medico di fiducia, ad esempio il commento precedente ha segnalato un possibile effetto collaterale.

      Elimina